Nel corso della notte i carabinieri della stazione di Cassano d’Adda (Mi) hanno eseguito un mandato d’arresto internazionale nei confronti di un 27enne albanese sospettato dell’efferato omicidio di una donna avvenuto a Ginevra, in Svizzera, la notte del 26 gennaio. Non si conoscono i particolari del fatto di cronaca – ad eccezione dell’uso di un coltello -, ma il sospettato avrebbe raggiunto il nostro territorio nazionale grazie al passaggio in macchina di un connazionale circa 40enne e residente a Cassina de’ Pecchi. L’accompagnatore, che ha dichiarato di non essere a conoscenza dell’omicidio, sarebbe andato a prendere il 27enne lo stesso 26 gennaio e lo avrebbe accompagnato fino all’ospedale di Sesto San Giovanni per curare una profonda ferita a un dito della mano, riportata probabilmente nel corso dell’aggressione. (MiaNews)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.