Aisla e Truppe Alpine al Niguarda contro la Sla

132

Un momento di incontro, festa, musica e una cerimonia per sancire una nuova alleanza nella lotta alla SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica): lunedì 27 gennaio una delegazione del Comando delle Truppe Alpine dell’Esercito Italiano, insieme alla Fanfara della Brigata Alpina “Taurinense”, saranno all’Ospedale Niguarda e al Centro Clinico NeMO di Milano per incontrare i pazienti e annunciare la collaborazione con Aisla, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, finalizzata a favorire l’informazione e la raccolta fondi a sostegno della lotta alla SLA.

L’appuntamento è a Milano in piazza Maggiore 3, di fronte all’ingresso principale dell’ospedale Niguarda, dove alle 14.00 inizierà il Gran Concerto della Fanfara della Brigata Alpina “Taurinense” dell’Esercito Italiano. L’esibizione proseguirà al blocco Sud per terminare al Centro Clinico NeMO.  La Fanfara della Brigata Alpina “Taurinense” è composta da 34 musicisti dei reggimenti alpini piemontesi. Il suo repertorio comprende – oltre le musiche di ordinanza militari – anche brani sinfonici e di musica leggera. L’evento è stato organizzato in prossimità della prima Giornata della memoria e del sacrificio alpino del 26 gennaio. All’incontro parteciperà anche il cantautore Ron, testimonial e consigliere di AISLA Onlus.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.