Principio d’incendio sul vagone di un treno, disagi per i pendolari

39

Principio di incendio sul treno regionale partito da Cremona e diretto a Treviglio (Bergamo). E’ successo intorno alle 10.30. All’altezza di Isola Campagna una fiammata ha interessato la carrozza di coda, che si è presto riempita di fumo. Sono intervenuti i vigili del fuoco e i passeggeri, una trentina, sono scesi dal convoglio in aperta campagna per poi raggiungere a piedi la stazione di Treviglio. Trenord, società che gestisce il servizio ferroviario regionale lombardo, ha organizzato un bus sostitutivo. Minimi i danni al mezzo, tante le proteste dei pendolari, ancora una volta costretti ad una mattinata di disagi. Sono in corso verifiche per chiarire le cause dell’accaduto.
“È l’ennesimo incidente di un periodo nero per il trasporto ferroviario regionale che per fortuna ha causato solo forti disagi ai passeggeri – dichiara il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni -. Si ripropone, quindi, il problema della qualità dei treni in circolazione, visto che la motrice in questione ha 35 anni di servizio, e della manutenzione. Occorre ricordare che la manciata di treni nuovi che dovrebbero entrare in funzione nei prossimi mesi, e dopo anni di promesse il condizionale è d’obbligo, non riguarderanno le linee della provincia di Cremona e del sud-est della Lombardia, come ammesso dalla stessa azienda ad un recente incontro con i pendolari. Insomma, i problemi sono ancora tutti sul tavolo e viaggiare sui treni lombardi è sempre un’incognita. Questo episodio è l’ennesima prova che anche le nostre linee necessitano di nuovi treni.”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.