No al razzismo, la risposta di Desio agli insulti

46

“Var – Vietato ai razzisti”: l’Aurora Desio Calcio lancia questo slogan per dire no al razzismo nello sport come in ogni altro ambito della vita. A sette giorni dalla gara Aurora-Sovicese dei Pulcini (classe 2009) durante la quale una mamma ha urlato “negro di m…” ad un bimbo dell’Aurora di colore, le due squadre sono tornate in campo, per una gara della categoria Juniores.  Prima della partita, insieme ai più piccoli,  hanno esposto uno striscione con la scritta “Vietato ai razzisti”  e disegni contro il razzismo. Hanno giocato con segni neri sul volto. Il calcio d’inizio è stato dato da Momo, il giocatore di colore del Melzo a sua volta  insultato una settimana fa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.