OZZY OSBOURNE: rimandato ancora il tour europeo

506

OZZY OSBOURNE non sta bene e si vede costretto a rinviare nuovamente le date del suo tour europeo già sospeso qualche mese fa, Italia compresa

Il Principe delle Tenebre ha diffuso oggi un videomessaggio ufficiale con qualche aggiornamento in merito (per fortuna rincuorante) attraverso i suoi social media

“Vi aggiorno sulle mie condizioni di salute. Come probabilmente saprete, o forse no, all’inizio di quest’anno ho fatto una brutta caduta. Mi sono fottuto tutte le vertebre del collo e ho dovuto sottopormi a un delicato intervento chirurgico. Ora ho molte più viti nel collo che nella macchina. Non sto morendo come qualcuno dice, mi sto riprendendo, solo che il mio recupero richiede più tempo di quanto previsto. Sono stufo marcio di stare bloccato su un fottuto letto tutto il giorno. Non vedo l’ora di alzare il culo e ricominciare, ma ci vuole un po’ di pazienza. Mi tocca quindi rimandare il tour europeo perché non sono pronto. Non mi sto ritirando, ho ancora concerti da fare. Voglio essere pronto al 100% e spaccare il culo! E inoltre confermo che è in arrivo un mio nuovo album. Un grande grazie alla mia band, al mio staff, al promoter Live Nation e, soprattutto, ai JUDAS PRIEST… Ai miei fan dico: vi ringrazio di cuore per la vostra pazienza e la vostra lealtà. Vi amo. Ora, vaffanculo e lasciatemi riprendere in pace”.

Seguiranno a breve gli aggiornamenti sulle modalità di rimborso dei biglietti del concerto previsto all’Unipol Arena di Bologna il prossimo 10 Marzo 2020 che avrebbe presentato un doppio bill con i Judas Priest come special guest di lusso. Per ora conservate i vostri biglietti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.