PayTv pirata, maxi multe per oltre 700mila utenti

113

Rischiano multe da 2.550 fino a 25mila euro gli utenti della piattaforma Xtream Codes, sequestrata dalla Guardia di Finanza nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Napoli sulla pirateria televisiva. Al momento del sequestro erano 700mila gli utenti attivi e connessi, ma con un potenziale di 5mln di utenti totali. Con un abbonamento di 12 euro al mese erano abilitati a vedere i canali Sky, Netflix ed Infinity e delle principali Pay TV. L’indagine ha individuato 25 soggetti, di cui 2 greci ideatori della piattaforma. La base italiana dell’organizzazione era a Napoli, che poi diramava il segnale in altre 9 città italiane. Il colonnello Reccia, comandate del nucleo speciale tutela e privacy delle fiamma gialle, ha spiegato che verranno “individuati gli utenti italiani della piattaforma e perseguiti”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.