Milano, trovato morto in una piscina pubblica

157

Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato nella notte in una piscina pubblica di Milano, la vasca di via Sant’Abbondio, alla periferia sud della città. L’allarme è arrivato alle 3,20 al centralino del 112. Sul posto è arrivata la polizia. Al momento non si esclude nessuna ipotesi. Potrebbe essersi trattato di una goliardata finita male, qualcuno che ha scavalcato il muro per un bagno notturno e poi ha avuto un malore. Marco Scarcella, questo il nome, confermato dalla Polizia, del 28enne che ha perso la vita la scorsa notte nella piscina di via Sant’Abbondio. Stando a quanto dichiarato da un amico del ragazzo, all’esterno dell’edificio, Marco e la sua ragazza si sarebbero diretti alla piscina di Milansport dopo una serata trascorsa insieme per “farsi un bagno romantico di notte”. Questa ricostruzione è attualmente ancora al vaglio degli agenti della Squadra Mobile. L’amico ha poi proseguito: “Stamattina mi ha chiamato la mamma e mi ha pregato di informarmi. Non era rientrato a casa da ieri sera”.

Print Friendly, PDF & Email