Tre feriti a Cassano D’Adda (MI) a causa di un incendio originato dallo scoppio del motore di un condizionatore in un’abitazione privata attigua ad un albergo ristorante. La più grave è una signora anziana di 84 anni, rimasta fortemente ustionata su gran parte del corpo a causa delle fiamme che l’hanno investita al momento dell’esplosione. Più lievi invece la badante di 59 anni, anche lei travolta dal fuoco ma in maniera meno grave, e la figlia della signora anziana, rimasta intossicata. Due elicotteri e un’ambulanza sono giunti sul posto per trasportare madre e figlia all’ospedale Niguarda di Milano, mentre la badante è stata ricoverata all’ospedale di Zingonia (Bergamo). Sul caso ha aperto un’inchiesta la procura di Milano.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.