Corruzione, Altitonante resta ai domiciliari

118
Fabio Altitonante

Resta ai domiciliari Fabio Altitonante, il consigliere regionale di Forza Italia arrestato nella retata della Dda milanese su un presunto vasto giro di corruzione tra politici e imprenditori. Per la seconda volta infatti il gip Raffaella Mascarino ha respinto la richiesta della difesa di revoca dei domiciliari avanzata dalla difesa dopo un supplemento di interrogatorio di garanzia. Il giudice ha ritenuto che non si siano affievolite le esigenze cautelari e ha ritenuto poco credibile la versione resa dal politico riguardo al presunto finanziamento illecito di 25mila euro versati dall’imprenditore Daniele D’Alfonso, anche lui arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.