Legnano, Di Maio: la Lega dovrebbe espellere il sindaco

26

Dura presa di posizione del vicepremier e leader M5S Luigi Di Maio dopo gli arresti di Legnano (sindaco leghista e due assessori di Forza Italia): “La Lega come altri partiti dovrebbe mettere fuori dal partito il sindaco di Legnano, arrestato per corruzione. Punto. Poi possiamo andare avanti come governo, non è un tema nazionale ma locale”. Di Maio, ospite di Agorà su Rai3, parlando della nuova tangentopoli e della “emergenza corruzione”. “Da me chi sbaglia, lo metto fuori in 30 secondi”, ha rimarcato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.