È durato 45 minuti l’inseguimento di due vetture sospette. Tutto è iniziato quando la polizia, dopo aver individuato in corso Buenos Aires una Marcedes probabilmente utilizzata per una serie di furti, ha visto l’auto partire ad una velocità smoderata alla vista del lampeggiante. Subito, una Panda si è frapposta tra la polizia e l’auto in fuga, impedendo di fatto il tallonamento e permettendo alla Mercedes di seminare gli agenti. L’inseguimento è proseguito quindi dietro la seconda vettura, seminando il panico tra via Plinio, via Eustachi, via Frisi e in contromano su viale Regina Giovanna.
La folle corsa è terminata quando l’auto – intestata a un prestanome – si è schiantata a tutta velocità contro il cancello del campo nomadi di via Monte Bisbino, a Milano. I due fuggitivi che erano a bordo della Panda sono riusciti a scappare a piedi, facendo perdere le proprie tracce.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.