Vandalizzato il monumento dedicato alla partigiana uccisa a Vighignolo

44

Deturpato a Vighignolo il monumento realizzato dall’ANPI di Settimo – Cornaredo,  dedicato all’operaia di Cornaredo Giulia Lombardi, assassinata il 26 maggio del 1944 dai repubblichini di Salò. Il moumento è stato danneggiato e annerito.  “La struttura architettonica era stata inaugurata il 14 aprile scorso dalla Sezione Anpi di Settimo Cornaredo – denuncia l’Anpi –  L’episodio, di origine dolosa, avviene a soli pochi giorni dalla ricorrenza del 25 aprile. Questo ennesimo atto provocatorio si inquadra nelle sempre più inquietanti e diffuse manifestazioni e iniziative neofasciste che offendono la memoria di chi ha sacrificato la propria giovane vita per la libertà di tutti noi. Chiediamo alle autorità di intervenire e di individuare i responsabili di questo ignobile gesto. Non è più tollerabile che episodi così profondamente oltraggiosi nei confronti dei valori della Resistenza e della Costituzione repubblicana si ripetano a Milano e nei comuni della città metropolitana” così Roberto Cenati – Presidente Anpi provinciale di Milano.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.