Il nuovo sistema tariffario integrato del trasporto pubblico partirà a luglio. A Milano scatterà quindi a luglio l’aumento con il biglietto del trasporto pubblico che passerà da 1,50 euro a 2 euro.  Lo ha deciso ieri l’Agenzia di bacino del Trasporto Pubblico Locale,  che comprende anche i comuni della Città Metropolitana Monza, Pavia e Lodi. Assente la Regione Lombardia.  Per ora,  si parte nell’area di Milano, Monza e Brianza,  dove si potrà usare un solo biglietto per tutti i mezzi e si pagherà in base alla distanza. Si  potrà timbrare più volte il biglietto in metropolitana nei 90 minuti di validità. E il carnet da dieci viaggi non sarà più legato alla singola persona. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.