Ponte di Legno, i cinesi sulle piste da sci

84
La Console cinese con i responsabili del Consorzio Pontedilegno-Tonale e il sindaco di Ponte di Legno

Il comprensorio Pontedilegno-Tonale durante il weekend ha ospitato il Console Generale Aggiunto della Repubblica Popolare Cinese,  Zhang Hong, nell’ambito del progetto “Sinergia e internazionalizzazione delle montagne della Lombardia. Ponte di Legno – Cina”. Una delegazione di 100 cinesi ha partecipato, ieri, alle gare di sci e snowboard sulla pista 5 Dossi al Passo Tonale per conoscere le potenzialità del comprensorio Pontedilegno-Tonale in vista delle Olimpiadi di Pechino 2022. “E’ stato un grande piacere per noi ospitare la Dott.ssa Zhang Hong ed il suo staff, abbiamo trovato persone molto interessate e disponibili. E’ stata una prima esperienza molto importante, è nostra intenzione allacciare rapporti con questo grande Paese che potenzialmente potrà portare numerosi turisti sulle nostre piste” ha detto Michele Bertolini, consigliere del comprensorio sciistico Ponte di Legno-Tonale

Estremamente soddisfatta del binomio Cina-Ponte di Legno la console aggiunta della Repubblica Popolare cinese Zhang Hong che ha avuto il piacere di sorvolare in elicottero lo splendido ghiacciaio Presena, osservando dall’alto lo scenario dell’Adamello e di visitare il paese di Ponte di Legno e le sue strutture con un occhio al futuro, visti i numerosi progetti in programma.  “Ho visitato Ponte di Legno e ho apprezzato tutto di questa splendida zona e ho conosciuto tutti i progetti futuri del paese, innovativi e interessanti per il turismo. Voglio promuovere il territorio di Ponte di Legno tra tutti i cinesi, perché è un posto magnifico e ricco di opportunità anche commerciali per i miei connazionali – ha aggiunto il console aggiunto della Repubblica Cinese. “Negli ultimi anni i rapporti tra Italia e Cina si sono rafforzati sempre più e Regione Lombardia é una delle regioni europee più importanti. Il nostro compito è aumentare la collaborazione commerciale e culturale tra Cina e Lombardia”. “Nel 2022 ci saranno i giochi olimpici a Pechino e ci auguriamo che la Lombardia si aggiudichi le Olimpiadi del 2026. Questa collaborazione può rivelarsi importantissima per entrambi, scambiandoci esperienze e pareri per migliorare sempre di più”. Il Sindaco di Ponte di Legno Ivan Faustinelli ha commentato con grande soddisfazione questo legame con la Cina: “Mi auguro che sia l’inizio di una proficua collaborazione tra Ponte di Legno e la Cina perché il nostro territorio possa accogliere i turisti cinesi che vivono in Italia, ma non solo. In Cina il ceto medio sta aumentando e l’edizione delle Olimpiadi di Pechino del 2022 può aprire scenari importanti per il nostro turismo. Faremo il possibile per intercettare questo nuovo mercato e possiamo anche trasmettere loro la nostra esperienza e la nostra capacità ricettiva visto che organizzeranno le Olimpiadi nel 2022”.

 

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.