I quattro giovani imputati per l’aggressione a Niccolò Bettarini sono stati condannati a pene che vanno dai 5 ai 9 anni di carcere. Lo ha deciso il gup di Milano Guido Salvini nel processo con rito abbreviato. Il figlio dell’ex calciatore Stefano Bettarini e di Simona Ventura, fu aggredito a coltellate, calci e pugni il primo luglio scorso davanti alla discoteca “Old Fashion” di Milano.  In particolare Davide Caddeo, 29 anni  ha avuto la condanna più alta, 9 anni di carcere. Gli altri tre imputati, invece, Albano Jakej  6 anni e sei mesi, Alessandro Ferzoco 5 anni e 6 mesi e Andi Arapi, 5 anni.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.