“A me i gay fanno rigurgitare” . E’ l’insulto scritto dal titolare di un bar di Monza ad un cliente che ha postato una  recensione negativa sul suo locale.  L’uomo, che lavora per una multinazionale, intende ora sporgere denuncia, come riporta il Corriere della Sera nelle pagine milanesi, e spiega: “Lo farò appena tornato in Italia. E’ mia abitudine recensire su Google, ho contestato cortesia e prezzi. E poi mi arrivano parole ben calibrate sulla mia omosessualità. La cosa che più mi ha colpito é che mi ha rintracciato senza conoscermi: ha indagato sulla mia vita privata per insultarmi”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.