“Abbiamo un appuntamento martedì da Giorgetti, rifaremo il punto della situazione”: lo ha riferito il sindaco Giuseppe Sala tornando a parlare della candidatura di Milano-Cortina alle Olimpiadi invernali 2026. Sala, interpellato dai giornalisti, è tornato anche sul dossier e sul ruolo dei privati nella realizzazione delle strutture, in particolare per quanto riguarda l’ex Palasharp, limitandosi a riferire che “abbiamo idee chiare sulla nuova Arena, sul Palasharp abbiamo manifestazioni di interesse”. Infine sulla possibilità che possano esserci interventi su quell’area anche nel caso in cui le Olimpiadi non vengano assegnate a Milano- Cortina, il sindaco ha aggiunto: “dalle nostre valutazioni ci può essere bisogno, per questo siamo partiti alla ricerca di privati che possono essere interessati. Certo, cambierà molto il fatto di portare a casa le Olimpiadi o meno”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.