“Il Killer del parafango è stato fermato dalla Polizia di Stato, verrà allontanato da Milano in attesa di rimpatrio.” Lo ha confermato poco fa a Radio Lombardia il Presidente del Municipio 9 di Milano, Giuseppe Lardieri. “Colgo l’occasione per ringraziare la Polizia di Stato e le forze del’ordine che hanno collaborato e il Questore che ha preso a cure anche questo problema – ha detto Lardieri-. Le nostre richieste sono state tenute in considerazione, quindi come sempre ho detto abbiamo fiducia nelle forze dell’ordine che fanno bene il proprio lavoro.”

La vicenda oramai andava avanti da tempo. Succedeva che questo personaggio, tale Tareq un iracheno di 36 anni, con permesso per motivi umanitari, si agirasse per tutta la zona nord di Milano tra piazzale Maciachini, via Valtellina, via Murat, Via Menebarea e vie adiacenti colpendo con un calcio i parafnghi dell’auto in sosta. Sono centinaia le auto danneggiate, in alcuni casi ci sono residenti che hanno sistemato l’auto danneggiata e sono stati nuovamente colpiti. Oppure c’è chi ha avuto entrambi i parafnghi danneggiati. Il costo per la sistemazione del parafango varia dalle 300 alle 600 euro a seconda del tipo di vettura. La persona fermata viveva di elemosine e si era sistemato in alcuni scantinati di via Imbonati. Ora chi vive e lavora in zona 9 dovrebbe poter tirare un sospiro di sollievo.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.