Un viaggio in Vietnam che racchiude, insieme, una ricerca di equilibrio
personale e una riflessione sulla condizione umana odierna. Percorrere
chilometri e chilometri e poi riversare tutto sulla pagina, tessendo una rete di
rimandi che intrecciano storia collettiva e personale. Il viaggio di Stefano
Calzati è un continuo oscillare tra la strada e la penna, tra il Sé e il mondo:
l’andare e lo scrivere sono inscindibili e si rimescolano con gli idiomi incontrati
sul cammino, mentre ai sensi è affidato il compito di offrire un Rifugio alla
precarietà dell’esperienza.

Il reportage-romanzo  “In Vietnam: Digressioni di viaggio” (Prospero Editore) racconta tutto questo.

Stefano Calzati ha insegnato e fatto ricerca in Inghilterra, Italia e Hong Kong.
È autore di numerosi articoli, pubblicati su riviste italiane e internazionali,
inerenti la letteratura contemporanea e le emergenti culture digitali. Oltre a
tradurre opere dall’inglese e aver ricoperto ruoli editoriali in Italia (Gaffi) e
Francia (Max Milo), ha collaborato con l’ANSA a Roma e New York e la SBS in
Australia. In ogni suo lavoro cerca di coniugare le sue passioni per il viaggio e
la scrittura.

Ascolta l’intervista

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.