Operaio travolto e ucciso da un treno

64

Tragedia lungo la linea ferroviaria Milano-Brescia. Un operaio di una ditta esterna che stava lavorando per conto di Rfi è stato investito e ucciso da un treno stamattina all’alba. Lo comunica Rfi. La vittima è un uomo di 35 anni, che stava lavoravando sulla linea ferroviaria tra Brescia e Rovato. Sul posto è presente anche il magistrato di turno per capire la dinamica dell’incidente che ha paralizzato la circolazione ferroviaria.  Rfi “esprime il proprio cordoglio e la propria vicinanza ai familiari”.

Print Friendly, PDF & Email