Olimpiadi 2026, Sala, Milano sia la prima delle 3 candidate

16
Il neosindaco di Milano Giuseppe Sala, alla sua prima uscita pubblica ufficiale, in fascia tricolore durante la celebrazione dell'anniversario della fondazione della Guardia di Finanza, Milano, 24 giugno 2016. ANSA/ MOURAD BALTI TOUATI

Sulla candidatura per le Olimpiadi invernali del 2026 il sindaco Beppe Sala insiste:“Rinnoviamo la nostra disponibilità ad ospitare i Giochi olimpici invernali ma il ruolo di Milano deve essere chiaro”. ha ribadito Sala, in un video sulla sua pagina Facebook, registrato a San Francisco dove partecipa al meeting del C40. Sala chiarisce la posizione della città sulla candidatura italiana a tre con Torino e Cortina. “Le Olimpiadi si fanno, ne siamo convinti, a difesa del brand della città Milano deve essere la prima città indicata nel brand”.
“Rispetto moltissimo la mia collega sindaca di Torino – ha aggiunto ancora il sindaco di Milano -, ma quando dice che il tema è quello della sostenibilità e non il brand non sono d’accordo. Le Olimpiadi o Expo si fanno per rafforzare il brand, e oggi le persone si ricordano di Expo perché è stato associato al brand Milano e non perché è stato sostenibile”. Quindi Milano, secondo il suo sindaco, “deve essere la prima città indicata nel brand – ha precisato -, non è una questione di arroganza, ma noi da quindici mesi lavoriamo e discutiamo in Consiglio comunale, mesi durante i quali il Coni ci ha detto ‘Milano sarà la candidata’”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.