Sebastian Vettel è deciso:  vuole trionfare  in Ferrari, dopo aver vinto con Toro Rosso e Red Bull. “Com’è vincere a Monza? Dipende con quale colore lo fai – ha sorriso il tedesco, in conferenza stampa -: la prima volta è stata travolgente, guidavo una macchina italiana con motore Ferrari e il pubblico era contento. Tre anni dopo ho vinto con colori diversi, ma non erano molto contenti e non capivo. Poi sono salito tre volte sul podio con icolori giusti, ora voglio vincere a Monza in Ferrari”.
“Non ho pensieri sulla Mercedes, ma soltanto sulla Ferrari, soprattutto in questo week-end, che voglio godermi – ha tagliato corto Vettel-. Non so in che stato mentale si trovino loro, hanno dimostrato di essere i migliori negli anni scorsi, ma noi vogliamo combattere per essere là davanti, batterli, essere meglio di loro. Quindi dobbiamo focalizzarci su di noi”. Il tedesco è anche tornato sulle allusioni di Hamilton ai ‘tricks’, trucchetti, della Ferrari. “Lewis detto che non voleva essere interpretato nel modo sbagliato – ha notato Vettel -. Noi abbiamo avuto vari controlli della Fia nel week-end di Spa per dimostrare che tutto era in regola”. “La Mercedes ci teme? Chiedete a loro, noi cerchiamo di fare del nostro meglio”, è stato ancora più secco l’altro ferrarista, Kimi Raikkonen, a caccia del podio n. 100 in F1.

Commenti FB