Incidenti in montagna, due vittime in Lombardia

75

Due gravi incidenti mortali in montagna ieri.
Sopra Ponte di Legno (Valcamonica)  un uomo di 61 anni è stato travolto da una scarica di sassi mentre con un gruppo di amici era diretto alla cima Salimmo sull’adamello. La vittima è Giuseppe Magistri, 61 anni, di Pisogne, conosciutissimo in tutti i paesi del lago d’Iseo e in particolare a Sarnico, dove da anni dirigeva il Corpo musicale cittadino. Inutili per lui i soccorsi del 118
Un escursionista milanese è morto ieri pomeriggio in alta valle Brembana, a Mezzoldo, dopo essere scivolato mentre percorreva un sentiero ed essere finito in un ruscello. Sul posto sono giunti i mezzi del 118, tra cui anche l’elisoccorso, ma le ferite riportate erano troppo gravi. A dare l’allarme altri due escursionisti.  La vittima è un uomo di 74 anni, di Vimodrone (Milano): era uscito con un’altra persona in cerca di funghi, ma ha perso l’equilibrio, è scivolato ed è finito nel torrente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.