Souvenir delle vacanze, 2 mila imprese in Lombardia

519
Souvenirs from Milan on a stall. Milan, 2015

Sono quasi 2 mila le imprese attive in Lombardia nel settore del commercio di souvenir, il 10% del totale nazionale di 18.298 imprese. Emerge da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati del registro delle imprese attive al primo trimestre 2018. Un business da 700 milioni in Italia di cui circa 200 milioni per la Lombardia. Per business, prime in Italia Milano con 162 milioni (23% nazionale), Roma con 123 (18%), Venezia con 65 (9%), Firenze con 46 (7%), Napoli con 30 (oltre 4%), Torino con 24 (quasi 4%).

Milano, con 860 attività, circa la metà sul totale lombardo, traina il settore seguita da Brescia (210) e Bergamo (193). Forte la presenza femminile, quasi una impresa su due, circa 900, sono infatti in mano a donne mentre i giovani pesano circa il 10% e gli stranieri nel settore sono circa il 15%. Tra i settori più importanti il commercio di oggetti da regalo (598 imprese, il 33% di tutti i souvenir), da ricordo (474 imprese, il 27%), il commercio di oggetti d’arte (377, 21%), gli oggetti artigianali (7%) e argenteria / bomboniere (6,5%).

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.