Un giovane di 19 anni ha rapinato uno studente ventenne del suo cellulare, minacciandolo con un coltello. E’ accaduto nel sottopassaggio della Stazione di Milano Porta Garibaldi.
A intervenire la Polfer. “Ho visto due ragazzi litigare per un telefono, poi improvvisamente uno dei due ha preso un coltello e ha minacciato”, ha raccontato agli agenti un testimone. Il rapinatore è poi scappato per le scale che portano verso uscita. A quel punto la vittima si è recata negli uffici della Polfer e ha raccontato tutto agli agenti che, sulla base della descrizione fornita dal ragazzo, si sono messi alla ricerca del rapinatore, che è stato
bloccato ancora all’interno dello scalo ferroviario. I poliziotti hanno ritrovato il coltello e il telefono cellulare della vittima, nascosti in una cassetta a muro antincendio. Il responsabile, di 19 anni originario di Bergamo, con numerosi precedenti specifici,
attualmente è detenuto nel carcere di San Vittore.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio