Nella tarda mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Gorgonzola (MI) hanno tratto in arresto un 43enne italiano, con precedenti specifici, colto nella flagranza del reato di rapina ad una banca di quel centro. L’autore, dopo aver minacciato con un coltello il cassiere, si faceva consegnare la somma di 2.500 Euro. La tempestiva segnalazione ad un equipaggio presente in zona da parte di una passante che aveva notato la scena, permetteva ai militari di bloccare il rapinatore ancora all’interno dell’ istituto. Lo sviluppo delle indagini permetteva di accertare che l’uomo aveva raggiunto la banca a bordo di un’autovettura rapinata nella notte in Milano, zona Città Studi, ai danni di un giovane italiano. Ulteriori accertamenti consentivano di rinvenire all’interno dell’auto un revolver “Smith&Wesson” calibro 38, matricola abrasa e con 3 colpi inesplosi nel tamburo.  Portato a San Vittore, l’arrestato risponderà, oltre che della rapina, anche di porto illegale di armi. Sono in corso ulteriori verifiche sull’arma, per determinarne la provenienza e l’eventuale utilizzo in altri episodi criminali.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.