Meteo: nuovo stop all’estate, in arrivo acquazzoni e temporali

160

ESTATE IN STANDBY – Una circolazione depressionaria tenderà a coinvolgere il nostro Paese nel corso della settimana. “Nuova instabilità è così attesa sulle regioni settentrionali ma poi anche al Centro e su parte del Sud” – conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Fabio Da Lio – “Ombrelli a portata di mano soprattutto al Nordovest e lungo l’arco alpino, ma poi anche al Nordest, sulle aree interne del Centro e sulla Sardegna. Più soleggiato inizialmente al Sud, specie sulla Sicilia e lungo i settori ionici.”

ACQUAZZONI E TEMPORALI ANCHE FORTI – “A partire da martedì il tempo sarà spiccatamente instabile al Nord” – prosegue Da Lio di 3bmeteo.com – “con acquazzoni e temporali sparsi, seppur alternati a qualche apertura. Sono attesi fenomeni localmente forti, accompagnati da grandine e colpi di vento.” Andrà approfondendosi un’area di bassa pressione che nei giorni successivi si muoverà verso levante, interessando anche il Centrosud tra mercoledì e venerdì.

TEMPERATURE IN CALO – “Dopo il caldo e l’afa che hanno contraddistinto il fine settimana su quasi tutto il Paese, le temperature entro giovedì scenderanno anche di 10 gradi localmente, e con esse anche la sensazione afosa tenderà ad attenuarsi. Le massime scenderanno dapprima al Nordovest, poi su tutto il Centronord, con massime tra 23 e 27°C a partire da mercoledì. Continuerà a fare caldo invece al Sud, con calo termico solo in vista della seconda parte della settimana.” – conclude Da Lio di 3bmeteo.com.

Commenti FB
Articolo precedenteRapì modella inglese a Milano, condannato a 16 anni
Articolo successivoMilano 2046, gli ex sindaci insieme per un futuro equo sostenibile
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.