Tassista violenta una prostituta, arrestato

238

Violenza sessuale e rapina. Sono i reati di cui è accusato un tassista che lavora a Milano e vive nel Pavese, arrestato dai carabinieri per aver violentato  una prostituta. L’uomo, un 45enne, è stato raggiunto dai militari a casa, a Cura Carpignano (Pavia), dove vive con la moglie.
Secondo le indagini il tassista, l’altra notte, ha concordato una prestazione con una romena di circa vent’anni in via Salmoiraghi, in zona San Siro a Milano. Quando i due si sono appartati,  l’uomo l’ha aggredita e costretta a un rapporto sessuale, prima di rapinarla. Le indagini proseguono per capire se l’uomo possa aver commesso altre aggressioni analoghe.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio