Salvini e Di Maio al Pirellone, blitz del centro sociale Cantiere

284

Blitz di militanti del centro sociale milanese ‘Il cantiere’ sotto il Pirellone durante la riunione del tavolo tecnico per la stesura del contratto di governo M5s-Lega con Salvino e Di Maio. I manifestanti – in tutto una ventina – hanno uno striscione ‘Reddito per tutti. Razzismo per nessuno’ e qualche cartello con le facce di Matteo Salvini, Luigi Di Maio, Silvio Berlusconi, e Matteo Renzi, con scritto ‘La doppia faccia della casta’. “Siamo tutti anti-razzisti” o “Lega ladrona”, tra i cori intonati.

I manifestanti, che hanno acceso un fumogeno, sono stati tenuti  a distanza, all’inizio di via Pirelli, da un cordone di agenti di polizia. Il gruppo di manifestanti ha poi fatto il giro attorno al grattacielo, tentando di entrare – bloccati da un altro cordone di polizia – dalla parte dell’ingresso principale in via Filzi. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.