Home News Casa, blitz centri sociali alla Commissione Europea di Milano

Casa, blitz centri sociali alla Commissione Europea di Milano

Un blitz dei comitati per la casa, del centro sociale Cantiere e della rete europea per il diritto alla casa è andato in scena a palazzo delle Stelline a Milano, dove e’ presente un
ufficio della Commissione europea. Una cinquantina i manifestanti, tra cui anche rappresentanti provenienti da Cipro, Spagna, Romania, Francia, Repubblica Ceca, Grecia,
Portogallo e Scozia. I manifestanti sono entrati nei cortili con bandiere e cartelli e al grido “Basta Sgomberi”, “Basta Sfratti”, in diverse lingue, e “Casa e’ Dignità”. Presenti anche i ragazzi del centro sociale Il Cantiere che hanno organizzato, fra gli altri, il blitz. Un documento con le richieste del comitato è stato consegnato ad un funzionario del Parlamento Europeo presso il palazzo delle Stelline, Bruno Marasà, dove e’ presente una rappresentanza a Milano delle istituzioni europee. E’ stato garantito che la lettera sara’
inoltrata ai parlamentari e alle autorità in giornata. La manifestazione della European Action Coalition si e’ quindi conclusa pacificamente. Sul posto agenti di polizia e della Digos.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version