Non fa in tempo a raggiungere l’ospedale, partorisce in casa con l’aiuto del marito

180

Una donna all’ottavo mese di gravidanza ha partorito in casa, aiutata dal marito che è stato guidato da un operatore del 118, al telefono. E’ successo ieri a Groppello Cairoli in provincia di Pavia. La donna non ha fatto in tempo a raggiungere l’ospedale. Il marito ha chiamato il 118 dicendo che vedeva la testa del bambino. Così ha aiutato la moglie a partorire, con le indicazioni dell’operatore raggiunto al telefono. Il neonato si chiama Gabriele e pesa 3 chili. Il piccolo e la mamma sono stati ricoverati al Policlinico San Matteo di Pavia, in buone condizioni. Tutto è andato per il meglio

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.