Home News Tenore di vita troppo elevato per i beni dichiarati, sequestrati beni per...

Tenore di vita troppo elevato per i beni dichiarati, sequestrati beni per 5 milioni

La Direzione Investigativa Antimafia e i Carabinieri, in esecuzione di un decreto emesso dal Tribunale di Varese, hanno sequestrato a due fratelli di origini campane, beni mobili ed immobili non giustificati dal reddito dichiarato, per un valore complessivo di oltre cinque milioni di euro. Da tempo i carabinieri tenevano sotto controllo i due uomini , un 66enne di Torre Annunziata (attualmente latitante) ed un 59enne della provincia di Salerno, entrambi residenti a Fagnano Olona (VA), coinvolti nella gestione illecita di discariche e nel traffico illecito di rifiuti. Gli investigatori hanno segnalato al Centro Operativo D.I.A. di Milano i due fratelli, in quanto manifestavano un tenore di vita non proporzionato rispetto al loro reddito, Il Tribunale di Varese sulla scorta di quanto segnalato, ha disposto la misura personale della sorveglianza speciale di P.S., con obbligo di dimora nel Comune di residenza, nonché il sequestro dei beni

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version