La titolare del minimarket uccisa da un dipendente stanco dei richiami

660

Risolto il caso dell’omicidio di Yu Suicha, 41 anni, titolare di un mini market in via Messina a Milano, uccisa a coltellate nel pomeriggio del 13 dicembre all’interno del suo negozio, Asia food market. È stato fermato un cinese di 29 anni, dipendente della vittima. L’uomo si è consegnato ieri pomeriggio ai carabinieri di Saronno confessando l’omicidio. Ha detto di aver ucciso la titolare dopo l’ennesimo richiamo. La donna si lamentava di continuo della qualità del suo lavoro. Il 29enne ha colpito diverse volte, almeno quattro o cinque, con uno dei coltelli trovati nel supermarket, poi è scappato e ha vagato fino a raggiungere Saronno. È irregolare, incensurato e aveva iniziato a lavorare in via Messina solo da qualche giorno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.