Addio a Eugenio Colla, erede della dinastia di marionettisti

0
653

E” scomparso ieri Eugenio Monti Colla, ultimo discendente della gloriosa dinastia di marionettisti della Compagnia Carlo Colla & Figli. Aveva settantotto anni, tutti dedicati, in un indissolubile connubio fra arte e vita, al teatro delle marionette, che con apienza aveva portato a livelli di perfezione, facendone una realtà fra le più prestigiose al mondo. Era nato all’ombra del Teatro Gerolamo di piazza Beccaria a Milano e le marionette, il primo gioco della sua infanzia, erano diventate, per una sorta di trasmissione genetica, compagne inseparabili, con le quali ha attraversato la vita. Ne conosceva tutti i segreti: le movenze, i tratti dei volti scolpiti nel legno, i costumi ricchissimi, da lui personalmente curati, i trucchi ereditati dai “vecchi” della famiglia. Era la memoria storica di un patrimonio immenso la cui eredità è ora raccolta dai “ragazzi” dell’Associazione Grupporiani che da anni lo seguiva nei suoi percorsi artistici e creativi.

“Milano piange oggi la scomparsa di un creatore di sogni e di felicità unico: Eugenio Monti Colla. Era – ha scritto su twitter il sindaco Giuseppe Sala – l’ultimo esponente della grande famiglia di marionettisti che ha fatto volare la nostra città in giro per il mondo sulle ali della fantasia, affascinando grandi e piccini”.

Il funerale si terrà domani giovedì 23 novembre nella chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa, via Montegani, angolo via Neera, a Milano.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.