Decine di bici gialle recuperate nelle case popolari di Q.to Oggiaro

7983

Dopo le bici del bike sharing gettate nei Navigli e trovate addirittura appese agli alberi ecco quelle negli androni, sui pianerottoli, sulle scale, nei cortili e nelle cantine delle case popolari di Quarto Oggiaro e Vialba, quartieri della periferia milanese. Agenti del Commissariato di Quarto Oggiaro, in collaborazione con il Municipio 8 e con l’azienda Ofo, hanno recuperato oggi 22 bici pubbliche “privatizzate” da abitanti delle case popolari nelle vie Arsia, Capuana, Lopez, Vittani e Zoagli.

Il presidente del Municipio 8, Fabio Galesi (Pd), spiega che negli ultimi tempi erano arrivate diverse segnalazioni sulla presenza di numerose bici gialle alle quali era stato forzato il blocco della ruota e rotto il gps. Alcune sono state trovate legate alla catena. Qualcuno le aveva addirittura trasformate nella propria bicicletta personale. A usarle soprattutto gruppi di ragazzini visti scorrazzare nel quartiere. “E’ necessario modificare e rafforzare i sistemi di sicurezza delle bici del bike sharing – afferma Galesi – così come sarebbe auspicabile un più educazione civica, visto che si tratta di un servizio pubblico”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.