Accusato di corruzione Mantovani (Fi) lascia la commissione sanità del Pirellone

0
583

Lascia la poltrona nella Commissione Sanità del Consiglio Regionale della Lombardia Mario Mantovani (Forza Italia), arrestato nel 2015 con l’accusa di corruzione e ora nuovamente indagato – con la stessa accusa – per i suoi legami con Antonino Lugarà, l’imprenditore accusato di curare gli interessi della ‘ndrangheta a Seregno. Coinvolto nel 2015 in uno scandalo tangenti sulla Sanità era stato appena infilato proprio in Commissione Sanità. Una decisione che ha sollevato un polverone che alla fine lo ha costretto a fare un passo indietro. Uscito dal carcere per un cavillo formale, Mantovani è tornato in Consiglio Regionale ma è assediato dalle inchieste. Lui si proclama innocente.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.