Frana in Svizzera, sale il numero dei dispersi

0
1198

Sono 14 le persone disperse nella zona del pizzo Cengalo, il monte al confine tra Svizzera e Provincia di Sondrio dove l’altro giorno è caduta una grossa frana sul versante elvetico. Si tratta di due gruppi di escursionisti; uno di otto persone di cui non si hanno più notizie dalle ore in cui è avvenuta la frana, l’altro di altri sei appassionati di montagna svizzeri, austriaci e tedeschi. La località di Bondo(nel Cantone Grigioni) ormai isolata da due giorni, rimarrà inaccessibile ancora per qualche ora, dopodiché gli esperti valuteranno se il centinaio di persone sfollate potrà tornare nelle proprie abitazioni. La notte è stata tranquilla, ma la situazione resta precaria a causa del milione di metri cubi di materiale che potrebbe ancora staccarsi dalle pareti del Pizzo Cengalo.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.