Fornire agli stranieri che risiedono a Milano la possibilita’ di ricevere, attraverso una app, indicazioni importanti su patologie infettive, vaccinazioni,
strumenti di autovalutazione del proprio livello di rischio in relazione alla tubercolosi e conoscenza della rete sanitaria per l’accesso ai servizi e alle prestazioni di prevenzione: è l’obiettivo della app gratuita “Infostranieri” presentata nella sede dell’Ats di Milano.  “Non e’ solo un servizio sociale, ma costituisce un prezioso strumento che ci aiuta anche a garantire la sicurezza sanitaria” ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera

L’app, realizzata in 10 lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, albanese, arabo, cinese, russo, urdu e rumeno), fornisce informazioni e supporto ai cittadini stranieri per una serie di servizi, a partire dalla documentazione necessaria per ottenere il permesso di soggiorno.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.