Domenica 12 marzo  alle  17.30, presso la Galleria Vittorio Emanuele a Milano (lato Silvio Pellico), si terrà l’evento pubblico “Ferite di guerra” con cui Save the Children vuole ancora una volta accendere i riflettori sul conflitto in Siria, a sei anni esatti dall’inizio di una delle tragedie più gravi della nostra epoca.

Le note del Maestro Giovanni Allevi e le voci degli attori Cesare Bocci e Isabella Ferrari racconteranno la quotidianità che vivono milioni di bambini siriani, ancora oggi intrappolati nelle città assediate o nel limbo dei campi profughi nei paesi limitrofi.

È a loro che Save the Children, l’Organizzazione internazionale dedicata dal 1919 a salvare i bambini in pericolo e a promuovere i loro diritti, vuole dare voce, affinché possa arrivare a tutti la testimonianza della loro infanzia negata. Alcuni di loro, non hanno conosciuto altro che la guerra nella loro vita, altri hanno intrapreso viaggi molto pericolosi per cercare una possibilità per il loro futuro.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.