Gli agenti della Polizia locale di Milano sono intervenuti questa mattina prima dell’alba per smantellare il mercato abusivo che occupava ogni venerdì l’area di fronte al Palasharp, in occasione della grande affluenza per la preghiera islamica settimanale. Nel corso dell’operazione sono state allontanate circa cento persone che stavano iniziando ad esporre a terra la merce usata. Al termine, alcune pattuglie dalla Polizia locale sono rimaste sul posto per impedire che l’area venisse occupata nuovamente e Amsa ha provveduto a pulire il parcheggio dai rifiuti. Questo intervento, condotto sotto la direzione del vice comandante Paolo Ghirardi, si ripeterà nelle prossime settimane per evitare che il mercato torni ad occupare l’area intorno al Palasharp.

“Non è possibile recintare l’area – ha spiegato il comandante della Polizia locale Antonio Barbato – per questo stiamo lavorando per bloccare fin dalla prima mattina l’esposizione della merce. Continueremo ad intervenire fino a quando ce ne sarà bisogno”.

“Era una questione che purtroppo si protraeva da molto tempo – ha aggiunto l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza – e che molti cittadini ci avevano segnalato. Questa operazione si inserisce all’interno delle attività che la Polizia locale sta attuando per eliminare i piccoli o grandi spazi di illegalità e di mancato rispetto delle regole ancora presenti sul territorio”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.