Shopping di San Valentino, cresce il business del 10% nell’ultima settimana nei negozi coinvolti, secondo un’indagine della Camera di commercio di Milano su circa trenta negozi tra pasticcerie, negozi di abbigliamento e gioiellerie. Si spendono per il regalo circa 20 euro, anche se va il regalo più economico rispetto allo scorso anno in un caso su quattro. Lo shopping per i fidanzati o per il coniuge, vede protagonisti i giovani di età compresa tra i 20 e i 30 anni (41%) e le donne (44%). Shopping last minute: per il 48% i clienti acquisteranno prevalentemente il regalo questo week end o addirittura il giorno stesso (26%). Quanto sono disposti a spendere quest’anno? Il prezzo medio per il regalo di San Valentino è tra i 10 e i 20 euro per chi decide di acquistare in pasticceria o in cioccolateria, tra i 20 e i 30 euro per chi acquista un capo di abbigliamento o un piccolo gioiello. Anche se non mancano i regali preziosi.

Sono oltre 20 mila le imprese del San Valentino in Lombardia. Crescono del 2,4% in un anno, con punte del +5% a Milano e a Como. Si tratta per lo più di ristoranti (15.547), fioristi e negozi di preziosi (quasi 2 mila ciascuno). Danno lavoro a quasi 92 mila persone. L’offerta più ampia per i fidanzati si trova a Milano, dove si concentra oltre un terzo degli esercizi (7.190 imprese, 35,6% lombardo), seguita da Brescia con 2.920 imprese (14,5% del totale regionale) e Bergamo con 2.069 imprese (10,2% del settore lombardo). Vengono poi Varese (1.604, 8%), Monza e Brianza, Pavia e Como (1.200 imprese circa, 6%). Emerge da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano su dati registro imprese al terzo trimestre 2016 e 2015.

.

Commenti FB