Paratie Como, la Sacaim cacciata dal cantiere infinito

0
669

Oggi sono iniziati, a Como, i lavori di sgombero del cantiere ‘paratie‘ da parte di Sacaim,l’azienda che aveva precedentemente la responsabilita’ dell’operazione.
Lo annuncia l’assessore al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Citta’ metropolitana Viviana Beccalossi che, incontrando nei giorni scorsi i rappresentanti di istituzioni e associazioni di Como, ha annunciato una serie di provvedimenti utili alla ripresa dell’iter per il cantiere delle paratie a salvaguardia della citta’ dalle esondazioni del lago. “A seguito della risoluzione del contratto effettuata da Infrastrutture Lombarde -conclude Viviana Beccalossi –  Sacaim sta procedendo a recuperare i materiali di propria proprieta’ ancora depositati nel cantiere. Si tratta dei baraccamenti di cantiere e delle varie attrezzature utilizzate durante l’esecuzione dei  lavori. Naturalmente tutti i materiali necessari al completamento dei lavori restano invece a disposizione del cantiere. L’accesso dei mezzi pesanti necessari alla movimentazione dei materiali e’ stato autorizzato, fin dagli scorsi giorni, dal Comune di Como”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.