Nella 23ma giornata della Serie A di calcio la Juve batte l’Inter 1-0 a Torino con un gol “capolavoro” di Cuadrado. “Nel primo tempo c’erano due rigori per noi: Chiellini e Mandzukic su Icardi, con l’addizionale a pochi passi. Noi gli episodi li abbiamo creati ma poi le decisioni prese non ci hanno favorito. In queste gare gli episodi fanno la differenze. Mi sono arrabbiato per questo, ma anche prima del gol di Cuadrado perché abbiamo lasciata scoperta una zona importante da coprire”. L’allenatore dell’Inter, Stefano Pioli, non le manda a dire all’arbitro dopo la sconfitta , dicendosi dispiaciuto  “per questo stop ma abbiamo giocato contro i più forti da squadra e dobbiamo ripartire”. “Abbiamo dei rimpianti per quell’errore perché il primo tempo stava per finire – ha aggiunto Pioli -. Poi recuperare un gol alla Juventus diventa difficile, abbiamo creato qualcosa ma non ci siamo riusciti. Perché Kondogbia invece che Banega? Perché Brozovic aveva preso un pestone e gli equilibri erano quelli giusti e ho preferito mantenere quel sistema di gioco”.

Commenti FB
Articolo precedenteACCEPT
Articolo successivoIn coda al cantiere della M4
Fin da piccola, volevo fare la giornalista. Sono laureata in lettere moderne e dopo una breve e intensa esperienza a Telenova, sono arrivata a Radio Lombardia, ormai un bel po’ di anni fa. Nel frattempo, sono diventata giornalista professionista. Collaboro con il giornale locale “Il Cittadino di Monza e della Brianza”. Amo leggere e viaggiare per conoscere culture e tradizioni diverse. E mi piace raccontare tutto quello che accade intorno a me. La mia passione è lo yoga… lo pratico anche alle 5 del mattino, prima di arrivare in redazione per la rassegna stampa quotidiana.