Si svolgeranno il prossimo 3 febbraio i funerali di Maria Adeodata Losa, la donna di 88 anni assassinata, lo scorso 11 giugno, nella sua casa di Sogno, frazione di Torre De Busi (Lc). La Procura ha concesso il nulla osta alla sepoltura. Il sindaco, Eleonora Ninkovic ha dichiarato il lutto cittadino. Indagato per l’omicidio è il lecchesse 59enne Roberto Guzzetti, attualmente in carcere a Monza. La perizia psichiatrica a suo carico ha stabilito che l’uomo “era in grado di intendere e volere” nel momento in cui avrebbe ucciso l’anziana. Guzzetti, residemte a Lecco, aveva una seconda casa vicinio a quella della vittima.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio
Articolo precedenteNeonati a Milano, consegnato il primo pacco di benvenuto
Articolo successivoPinocchio – Un Paese nel quale si facevano sempre gli stessi discorsi
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati