Oltre un milione e mezzo di articoli di merce pericolosa, tra cui giocattoli, materiale elettrico e decine di confezioni di colla dannosa per la salute dei bambini , sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Torino. L’operazione, partita dal controllo di un negozio gestito da un imprenditore cinese, che falsificava e i certificati di conformità ha portato a individuare l’importatore del materiale. Si tratta di un imprenditore cinese, proprietario di un maxi capannone nella chinatown di Milano, dove è avvenuto il sequestro. I due imprenditori, oltre alle sanzioni amministrative, rischiano fino a quattro anni di carcere.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.