Iseo; fermato il paziente che ha ucciso l’assistente in clinica

0
672

I carabinieri hanno immediatamente fermato l’uomo che avrebbe ucciso a coltellate una giovane assistente di una struttura psichiatrica di Iseo (Bs). Si tratta di un cittadino marocchino di 54 anni, regolare in Italia, ospite da tempo della comunità, la Cascina Clarabella. La vittima è una ragazza di 25 anni. E’ stata colpita con un coltello.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.