E’ di origini milanesi l’italiano rimasto ucciso in una sparatoria avvenuta in Messico, in una discoteca di Playa del Carmen. Daniel Pessina è uno delle 5 vittime. Viveva e lavorava in Messico da tempo.

Il comandante della polizia di Quintana Roo, lo stato messicano dove si trova Playa del Carmen, Rodolfo Del Angel, ha comunicato che il bilancio  ufficiale dell’attacco contro la discoteca Blue Parrot di Playa del Carmen è di 5 morti e 15 feriti, dei quali almeno uno si trova in condizioni gravi. Il comandante ha aggiungento che finora tutto indica che è stato un solo uomo a sparare davanti alla discoteca, dove si stava svolgendo la festa di chiusura del festival di musica tecno Bpm, che si organizza ogni anno nella nota località dello Yucatan messicano. Del Angel non è entrato nei dettagli dell’attacco, ma ha detto che tutto è partito da “una discussione fra persone che si incontravano all’interno del locale”.

 

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio