Delitto Belvisi, il marito fermato per omicidio. Ha confessato

0
595
L'abitazione dove viveva la donna, sul posto la polizia (Foto Omnimilano)

E’ stato fermato con l’accusa di omicidio Luigi Messina, il marito di Rosanna Belvisi, che l’uomo aveva detto di aver trovato senza vita al suo rientro a casa, ieri, in via Coronelli a Milano. Messina, ex guardia giurata, attualmente disoccupato, è stato interrogato a lungo dagli agenti della Polizia di Stato dopo essere stato portato in Questura, ieri pomeriggio. Era stato lui a chiamare il 112, con tono concitato. I sospetti degli investigatori si erano subito concentrati su Luigi Messina, che aveva un taglio fresco a una mano. Secondo alcune testimonianze la coppia litigava spesso.

L’uomo, si è appreso poco fa, ha confessato al termine di un lungo interrogatorio.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.