“Allo stato delle indagini non sono emersi collegamenti di Anis Amri con altri possibili complici o fiancheggiatori a Milano o nel Milanese”. Lo ha detto il questore di Milano Antonio De Iesu rispondendo alle domande della stampa, a margine della conferenza di fine anno : “So che il fatto che il camion sia partito dal Milanese e che il presunto terrorista sia tornato nel Milanese può sembrare la chiusura di un cerchio, ma in realtà sembra essere solo un caso”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.