Un uomo di 62 anni, residente a Cortenova, nel lecchese è stato ritrovato senza vita ieri sera nei boschi sopra il paese, a 890 metri di quota. Era uscito come al solito nel primo pomeriggio per andare nel bosco a raccogliere legna. Non vedendolo rientrare, la moglie ha lanciato l’allarme. Sul posto sono usciti i tecnici del soccorso alpino. Secondo una prima ricostruzione, la causa della morte è un probabile malore, che gli avrebbe fatto perdere l’equilibrio. Nella caduta lungo il pendio ripido è rotolato a valle per una decina di metri.

Commenti FB